Piccoli (e) Tamburi


Insegnante Giuseppe De Paola

Il corso si propone di fornire al/alla piccolo/a aspirante batterista una metodologia didattica funzionale, divertente e propedeutica per il suo percorso musicale, che potrà così sviluppare con maggiore facilità in età adolescenziale.
La finalità principale del corso è permettere al/alla bambino/a di divertirsi con uno degli strumenti musicali in larga misura più apprezzati dai piccoli e allo stesso tempo permettere di avvicinarsi a questo meraviglioso e divertente strumento tramite esercizi didattici progressivi e di facile attuazione, in modo da unire l’aspetto ludico al vero e proprio studio dello strumento.
I genitori, spesso preoccupati e intimoriti dalla scomodità e rumorosità e dalla prevalente impossibilità di suonare strumenti a percussioni nelle abitazioni condominiali, non si preoccupino eccessivamente: al principio non è richiesto nessuno strumento musicale, il corso si svolge presso la Scuola Conte, dotata di spazi preposti e di adeguata strumentazione, e all’allievo/a non è richiesto nessun gravoso impegno quotidiano.
L’obiettivo è farli divertire, farli avvicinare allo strumento e farli fruire degli innumerevoli benefici dello studio della batteria, quali la migliore capacità concentrativa, la migliore focalizzazione, la migliore coordinazione psico-motoria, sviluppando una passione.
Il corso prevede lezioni individuali a cadenza settimanale di 40 o 60 minuti ed è rivolto ai bambini dai sei ai dieci anni.


Fotogallery


Video


Gli insegnanti del corso

Giuseppe De Paola

Insegnante


Giuseppe De Paola, Genova, 29/08/1969. Comincia a studiare batteria all'età di tredici anni con il maestro Orazio Chiappino. Frequenta poi per tre anni la cattedra di percussioni classiche del conservatorio N. Paganini di Genova, per poi dedicarsi esclusivamente allo studio della batteria. La sua attività professionale ha inizio all'età di diciotto anni esibendosi prevalentemente in locali e club della sua città, continuando a studiare e a perfezionarsi grazie ad alcuni incontri con Elio Rivagli. Comincia la sua collaborazione con il chitarrista Andrea Braido, con il quale partecipa nel 1988 al primo tour del cantautore Francesco Baccini. Dal 1991 al 1993 è in tour con il famoso gruppo genovese Ricchi e Poveri, con i quali suona per due anni in Italia e in tutta Europa. Nel 1993 ritorna a suonare nei locali della sua città con il bassista Flavio Scopaz (Eros Ramazzotti) e il chitarrista Andrea Maddalone (Anna Oxa, New Trolls). Nel frattempo ha inizio la sua attività di insegnante di batteria presso alcune delle migliori scuole di musica della Liguria, come Music Line, Roland Music School, Drum Club di Genova, Accademia Musicale di Savona e Accademia della Musica di Genova. Nel 1995, con l'orchestra Sanremo Band suona in tutto il mondo accompagnando i recital di nomi del calibro di Bernard Sauvat, Clem Ashford, Jacques Hourognè e di Anne Ducrois, considerata dalla critica una delle migliori jazz vocalist in Europa. Ritorna in Italia e nel 1998 insieme al chitarrista Enrico Pinna e al tastierista Luca Lamari dà vita alla fusion band Quadra, un progetto che nel 2001 è culminato con la registrazione del loro primo CD. Per questo lavoro si sono avvalsi della prestigiosa collaborazione del bassista napoletano Pippo Matino, del percussionista Marco Fadda e del grande chitarrista americano Mike Stern, presente in un brano del disco. Con la band si esibisce in tutto il nord Italia e in alcune manifestazioni jazz. Dal 2000 è endorser ufficiale dei prestigiosi piatti Ufip. Nel 2001 le sue attività di insegnante culminano con la pubblicazione per la casa editrice Ricordi Universal di una collana di cinque metodi per batteria denominata Drumland. I metodi sono pubblicati su tutto il territorio nazionale in oltre 800 punti vendita. Nel 2002 diventa endorser ufficiale delle bacchette e dei prodotti della grande azienda americana Vic Firth. E' stato inoltre membro per tre anni dello Steve Washington Project, la band del cantante statunitense. Dal 2004 al 2006 suona nei tour estivi italiani di Johnny Mars, famoso armonicista americano ex di B.B. King ed è stato membro del Fabrizio Cosmi Trio (formazione di jazz-fusion) e, come percussionista, del trio Contrasto, che proponeva un raffinato mix di soul funk e smooth jazz. Inoltre nel Settembre 2008 frequenta il Private Drum Teacher Seminar di Dom Famularo, evento organizzato da Vic Firth in collaborazione con Aramini s.r.l., al termine del quale riceve l’attestato di insegnante Vic Firth. Nell'anno 2015 diventa inoltre Yamaha International Drum Teacher dopo aver sostenuto l'apposito corso nonché esame finale. Dopo decenni di intensa attività live decide infine di dedicarsi prevalentemente all’insegnamento, rimanendo comunque attento alla scena musicale locale e nazionale. Attualmente insegna batteria e percussioni alla Scuola Musicale Giuseppe Conte di Genova Pegli, oltre a tenere stage e seminari di batteria ove richiesti.
Leggi descrizione