Violino e Viola


Insegnante: Simona Merlano

Il corso è organizzato in base alle esigenze, alle doti e alla preparazione
dell'allievo.
E' possibile, pertanto, accedere allo strumento da piccoli (o da grandi) senza alcuna preparazione di base o proseguire e perfezionare gli studi già acquisiti in un'ottica di accesso alle strutture del Conservatorio o di miglioramento.
Le lezioni sono individuali, a cadenza settimanale.
Nel caso di un corso base, l'allievo approccia lo strumento ed è in grado di produrre i primi suoni, per poi dedicarsi parallelamente alla tecnica e alla lettura della musica, esercitandosi in composizioni adatte al suo livello e alla sua sensibilità.
Nel caso di un corso avanzato, l'intera struttura didattica è focalizzata sul grado di preparazione dell'allievo, sui suoi obiettivi didattici e sulla velocità del suo apprendimento.


Fotogallery


Video


Gli insegnanti del corso

Simona Merlano

Insegnante


Nata a Genova, ha compiuto gli studi musicali presso il Conservatorio “Paganini” conseguendo il diploma nel 2004.

Nel 2006, le è stata conferita la Laurea in Lingue e Culture Straniere (inglese e francese) presso l’Università degli Studi di Genova.
Nello stesso anno, ha concluso il triennio di formazione in “Musica d’assieme per clavicembalo e archi” presso l’Accademia Musicale di San Rocco di Alessandria.
Nel 2009, ha conseguito il Diploma Accademico di II Livello in Viola, indirizzo interpretativo-compositivo, presso il Conservatorio “Puccini” di La Spezia, sotto la guida del M.o Fabrizio Merlini.
Ha partecipato a numerose masterclass e corsi internazionali di musica da camera e orchestrali.
Al suo attivo la partecipazione a numerosi concerti in Italia e all’estero nell’ambito di varie formazioni orchestrali (Rondò Veneziano, Columbus Orchestra, Orchestra Sinfonica di Savona, Orchestra Regionale Ligure, Orchestra Sinfonica Giovanile del Piemonte, Orchestra dell’Università del Piemonte Orientale, Orchestra Mussinelli della Spezia, Orchestra di Massa-Carrara) e cameristiche (Oratorium Ensemble, Il Concento Ecclesiastico, Il Giardino di Orfeo), partecipando anche a spettacoli teatrali.
Ha effettuato alcune incisioni per colonne sonore televisive presso l’“Orange Studio”, lo studio “Concertone”, lo “Studio Maia”, lo “Zerodieci” di Genova e per il cortometraggio “Polittico” premiato al Genova Filmfestival del 2005.
Nel 2009, partecipa all’incisione del CD “Il nome del vento” del gruppo rock-progressive “Delirium”.
Ha preso parte con l’orchestra del Conservatorio “Vivaldi” di Alessandria a due edizioni del Concorso Internazionale di chitarra classica “M. Pittaluga”.
Dal 2008, collabora con il Conservatorio “Paganini” di Genova in qualità di violista, a supporto delle lezioni collettive della classe di “Musica d’Insieme per Archi”.
Al suo attivo anche numerosi concerti cameristici con i quartetti d'archi “Janua Quartet” e “Quartetto Est”. 

Leggi descrizione