caricamento

Napoletano Fabio

Napoletano Fabio
Nato nel 1985 ha conseguito il diploma di Pianoforte nel 2005 con il massimo dei voti presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano, sotto la guida di Daniela Ghigino.
Giovanissimo inizia l'attività concertistica sia in veste solistica sia in formazioni da camera collaborando con violinisti, violisti, violoncellisti, flautisti, oboisti, cornisti e cantanti.
Nel 2013 ha completato gli studi di Composizione Tradizionale, diplomandosi al Conservatorio di Milano sotto la guida dei maestri Fulvio Delli Pizzi e Gianni Possio.
Ha tenuto concerti all’Arena estiva di Villa Centurione Doria a Genova, al Circolo Ufficiali di La Spezia, a Villa Durazzo a Santa Margherita (GE), al Teatro Spazio 89, alla Triennale e all’Auditorium Gaber del Grattacielo Pirelli per la Società dei concerti a Milano, alla Villa Rosa Lomellini a Genova, a Como, a Bergamo, ad Avigliana (TO) e a Ptuj (Slovenia).
Ha partecipato allo spettacolo teatrale “Il salotto di Cristina”, interpretando il ruolo di Chopin ed eseguendo musiche del compositore, e alla presentazione del libro “Ferruccio Busoni. Trascrivere l’infinito” di Sergio Filosi e Giuseppe Calliari, nell’ambito della rassegna “Musica da leggere” al Conservatorio di Milano.
Ha interpretato il commento musicale del cortometraggio “Pegli Impressioni: Notturno” diretto dal regista Ildo Brizi.
Sin dagli anni di studio all’attività esecutiva affianca l’impegno didattico insegnando Pianoforte, Teoria e Solfeggio, Armonia, anche in preparazione agli esami di conservatorio, in diverse scuole milanesi tra cui la storica “Scuola Musicale di Milano”.
Attualmente tiene il corso di Pianoforte classico presso la “Scuola Musicale Giuseppe Conte” di Genova.
Ha frequentato master class con il M.o Paul Badura-Skoda e si è distinto in concorsi nazionali e internazionali tra cui “Città di Moncalieri”, “Luigi Nono di Venaria Reale”, ottenendo il secondo premio al concorso “Mendelssohn” di Alassio e il primo premio al “Concorso di Interpretazione Musicale – Nervi 2014”.
Dal 2013 segue i corsi di perfezionamento del M.o Konstantin Bogino, pianista del leggendario Trio Tchaikovsky ed esponente della migliore tradizione didattica russa.