caricamento

Colori in bianco e nero

Umberto Musso
Venerdì 26 Ottobre alle ore 20.30 continuano le esibizioni di giovani pianisti con un appuntamento concertistico, a ingresso libero e gratuito, per la stagione degli Incontri alla Sala Conte presso l’auditorium della Scuola Musicale Giuseppe Conte in Via Cialli 6D a Genova Pegli.
Ed è un piacevole ritorno quello che vi proponiamo: infatti Umberto Musso, musicista che già avete avuto modo di ascoltare gli scorsi anni in alcune brevi esecuzioni, in questa occasione proporrà un intero programma da concerto che abbraccia alcuni dei capisaldi della letteratura pianistica: dall’immancabile Bach in apertura a una Sonata del Clementi giovanile, per arrivare a quello maturo dell’atletismo virtuosistico del Gradus ad Parnassum. Seguiranno due Sonate composte da un Beethoven ventenne ma dai tratti caratteristici delle sue composizioni già ben delineati ed una delle più famose Polacche di Chopin. Arriviamo infine ad un autore dopo il quale il pianismo non sarebbe più stato lo stesso: Debussy, con due dei brani più intensi per toccare le corde più profonde delle nostre emozioni e preparare all’arrivo del misticismo in musica di Skrjabin.
Un percorso che svela il perché del titolo di questo concerto “colori in bianco e nero”. Dalla tastiera del pianoforte, dominata dal solo bianco e nero, possono davvero scaturire tutti i colori che la nostra sensibilità può percepire, quando la Musica riesce a stimolare la tavolozza di quelle sensazioni che ognuno di noi nasconde nel profondo del proprio animo.


Commenti

Nessun commento

Inserisci commento

Per inserire i commenti necessario aver fatto il login.