caricamento

UN NUOVO DOCENTE ALLA SCUOLA CONTE

Il corpo docente della Scuola Musicale Giuseppe Conte si arricchisce di un nuovo insegnante: Luca Soattin, chitarra classica.

Alassino, nato ad Albenga (SV) nel 1986, ha intrapreso lo studio della chitarra sotto la guida del M.o Federico Briasco e dell’armonia con il M.o Mauro Borri; nell'Ottobre 2008 si è diplomato brillantemente presso il conservatorio di Genova. Suona in duo con l’arpista Valentina Meinero, la mandolinista Sabine Spath e in trio con Alessandro Alexovits (violino barocco) e Nicola Paoli (violoncello barocco).
Ha partecipato a vari corsi di perfezionamento sotto la guida del M.o Pino Briasco e ha conseguito il secondo premio al concorso internazionale "G. de Vincenzi" di Pontinvrea (SV). Nel 2006 e 2007, durante la “Rassegna internazionale di giovani Interpreti” di Cervo (IM), è stato scelto per rappresentare la chitarra nella stagione concertistica della città. Nel 2010 ha vinto il primo premio alla seconda edizione del “Concorso Internazionale - Premio M. G. Vivaldi” di Montalto Ligure (IM). Nel 2008 ha partecipato al master in oratorio barocco presso l’Accademia Musicale “S. Rocco” di Alessandria.
Attivo nell’ambito della musica antica e dell’esecuzione del repertorio con strumenti originali (liuto e chitarra barocca), Luca Soattin è membro de “Il Concento Ecclesiastico”, ensemble genovese diretto dal M.o Luca Franco Ferrari dedito alla prassi filologica del repertorio rinascimentale e barocco, l’“Accademia dei Virtuosi”, la “Selva Armonica” e “Vox Antiqua”. Ha partecipato nel 2008, 2009 e 2010 al “Festival Lodoviciano” di Mantova e alla XXV edizione del “Festival Claudio Monteverdi” di Cremona, presentando repertori inediti in epoca odierna. Ha, inoltre, partecipato, nel 2008 e 2009, alla 3° e 4° edizione del Festival di Musica Antica di Genova “Nello Stile Italiano”, nel 2010 ha partecipato alla rassegna di musica antica intorno a Palazzo Ducale di Genova “Le Domeniche dei Virtuosi” con un concerto dedicato al compositore Niccolò Paganini e ha suonato in diretta televisiva per l’emittente Primocanale; infine ha partecipato alla XXVIII edizione (2010) del “Fesitval Camogli” (GE). Insieme al percussionista Matteo Rabolini e alla flautista Luisa Besenval lavora per riproporre il repertorio medievale iberico e italiano nel trio “All’Improvviso”. Collabora assiduamente con l’associazione “Amici della Musica” di Albenga (SV) per la quale ha tenuto diversi concerti solistici con la chitarra barocca e ottocentesca.
Luca Soattin, parallelamente all’attività concertistica, ha insegnato chitarra presso la Scuola Media Statale “Ollandini” di Alassio e Andora (SV), la Scuola Media Statale “Bernardo Strozzi” di Genova, l’Associazione “Solo Musica” di Imperia e ora presso la rinomata “Scuola Musicale Giuseppe Conte” di Genova. Nel Luglio del 2005 si è diplomato col massimo dei voti presso il "Liceo Scientifico Giordano Bruno" di Albenga (SV) e nel 2008 si è laureato brillantemente in Biotecnologie presso l’“Università degli Studi” di Genova; attualmente frequenta i corsi specialistici in Biotecnologie medico-farmaceutiche presso il medesimo ateneo e approfondisce lo studio delle sintesi organiche nella progettazione di farmaci antitumorali presso il BOG (Bio-Organic chemistry Group) del DCCI (Dipartimento di Chimica e Chimica Industriale) di Genova.