caricamento

La Conte alla Festa lunga un giorno nei Musei di Strada Nuova

La Scuola Musicale Giuseppe Conte festeggia, sabato 20 gennaio 2007, gli appena compiuti 110 anni con una serie di appuntamenti nella Festa lunga un giorno nei Musei di Strada Nuova, Patrimonio dell’Umanità UNESCO.
Quattro gli appuntamenti in programma, a rappresentare una sintetica panoramica sulla variegata offerta musicale formativa e promozionale della Scuola Conte.
Alle 12.30, nel cortile di Palazzo Bianco, l’ensemble della Conte Combo Master Class, diretta dal contrabbassista Alberto Malnati, propone “Jazz à la carte”, ‘menù’ di celebri composizioni tratte dallo sconfinato repertorio degli standard jazz.
Alle 16 e alle 17 (in replica), nell’Auditorium di Strada Nuova (Palazzo Rosso), il Gruppo Voci Moderne della Scuola Conte, diretto dalla cantante Valeria Bruzzone, propone “Voci in Musical”, scherzo musicale, rivisitazione del grande musical.
Alle 18, nel Salone di Palazzo Tursi, l’ensemble “Il Cerchio Ornato”, composto dal soprano Anna Delfino e dal clavicembalista Stefano Peruzzotti, collaboratore stabile della Scuola Conte, propone “Se l’Aura spira …”, concerto barocco di brani, arie e cantate italiane del Sei-Settecento.
Alle 21, infine, nell’Auditorium di Strada Nuova (Palazzo Rosso), la Conte Big Band, diretta dal M.o Giampaolo Casati, propone “All That Jazz”, grande concerto con l’esecuzione dei più famosi brani di molte orchestre che hanno fatto la storia del jazz, senza trascurare la produzione originale della Band.
Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso libero e gratuito.
Un’occasione di buon ascolto e divertimento, in un contesto prestigioso, dove cogliere la possibilità di incontrare e conoscere tanti musicisti e un’Istituzione che sta ora vedendo messa in pericolo la propria stessa sopravvivenza, per recentemente sopravvenuti problemi di effettiva disponibilità di una sede ove proseguire e sviluppare la propria centenaria attività sociale e culturale – che potrebbero portare allo scioglimento dell’Associazione nel volgere della prossima estate – e realizzare un progetto di centro integrato della Musica che costituisce un unicum in città e a livello regionale (di cui maggiori note sono disponibili sul sito internet dell’Associazione: www.scuolaconte.it).

Commenti

Nessun commento

Inserisci commento

Per inserire i commenti necessario aver fatto il login.