caricamento

Conte Big Band

L'orchestra jazz
Al Premio Regionale Ligure 2006 Al Premio Regionale Ligure 2006 Al Premio Regionale Ligure 2006 Concerto Palazzo Rosso
La Conte Big Band è l’orchestra jazz della Scuola Musicale Giuseppe Conte, diretta da un artista d’eccezione e di fama internazionale qual è il trombettista Giampaolo Casati, noto per le collaborazioni con moltissimi musicisti italiani e stranieri nei maggiori festival internazionali e in trasmissioni radiofoniche e televisive, nonché nella produzione di colonne sonore per cinema, teatro e pubblicità.
Costituitasi agli inizi del 2001, risultato di uno dei corsi di formazione della Scuola Conte, la Band, composta da una ventina di elementi, annovera alcuni tra i più significativi musicisti emergenti della Liguria e professionisti d’ottimo livello.
Rappresentativa della Conte in manifestazioni ed eventi di particolare rilevanza, la Conte Big Band si è affermata come ottima orchestra jazz in grado di proporre repertori tematici di grande impegno e d’assoluto valore artistico, quali il “Tributo a Count Basie” e i “Concerti Sacri” di Duke Ellington, per coro e orchestra.
Più in generale, la Conte Big Band propone un repertorio particolarmente gradito al pubblico d’ogni età, in cui figurano alcuni fra i più bei brani di Glenn Miller, Duke Ellington e Antonio Carlos Jobim, appositamente arrangiati per la Band dal M.o Gianluca Tagliazucchi.
La Conte Big Band annovera alcune prestigiose collaborazioni, quali quella con il sassofonista Gianni Basso, senatore del jazz italiano, e con il grande Paul Jeffrey, musicista americano noto al grande pubblico per le collaborazioni con Thelonious Monk e Dizzy Gillespie.
Proprio con la partecipazione di Paul Jeffrey, la Band ha realizzato nel 2002 il CD “Wave”, che racchiude una selezione di brani classici e d’arrangiamenti originali, e ha presentato nel 2006 in anteprima nazionale, con lo Swingin’ Conte Choir, il concerto “Voice of Jazz” dello stesso Paul Jeffrey, composizione di ampio respiro per coro e orchestra, dedicata alla storia del Jazz.