caricamento

Personal Music Trainer

Insegnante: Paolo Maffi
"Personal Music Trainer" ha come docente Paolo Maffi - sassofonista molto richiesto per la grande versatilità sia in ambito classico sia in Pop, Jazz, Funk e Blues; molto attivo come solista e turnista in Italia ed Europa, negli studi di registrazione e come didatta - e rappresenta un’assoluta novità, in particolare riguardo al metodo di svolgimento del corso, nell'offerta formativa e didattica della Scuola Musicale Giuseppe Conte.

A chi si rivolge il corso:
A tutti gli allievi (strumentisti e cantanti) iscritti alla Scuola Conte, di ogni età e livello.
A tutti coloro che già suonano uno strumento o cantano, senza essere iscritti alla Scuola Conte.
A tutte le persone che, pur senza suonare uno strumento o cantare, vogliono intraprendere un percorso da uditori sulle curiosità, aspetti teorici, armonici e analitici di ogni stile e genere musicale.

Finalità del corso:
Lo scopo principale del corso è mettersi a disposizione del singolo allievo e del suo docente principale di strumento/canto in modo che proprio l'allievo insieme al suo insegnante possano decidere quali siano gli aspetti teorici, armonici, ritmici, tecnici, espressivi da studiare e potenziare durante la lezione di "Personal Music Trainer" con Paolo Maffi.
In questo modo, c’è una vera collaborazione trasversale e mirata che permette al docente di strumento principale/canto di dedicarsi pienamente alla parte tecnica del proprio strumento.
Il programma delle lezioni è quindi concepito "ad personam" e tratta qualsiasi aspetto della musica di cui l'allievo abbia necessità, sia in relazione ai pezzi o esercizi trattati con l'insegnante di strumento/canto sia in relazione ad altri brani, esercizi, argomenti musicali a piacere a richiesta dell'allievo.
La particolarità e unicità di questo corso è il poter dare risposta ai tanti quesiti di ogni singolo allievo di qualsiasi genere musicale (Classica, Pop, Rock, Funk, Jazz, ecc.) affrontando e spiegando argomenti di teoria, solfeggio, armonia, improvvisazione, interpretazione o analisi, usando un linguaggio e un sistema ogni volta differenti secondo il genere musicale praticato dall'allievo.

Esempi di argomenti di lezione (in base alla richiesta dell'allievo; e molto altro ancora, quindi, che decide e suggerisce l’allievo):
Teoria e solfeggio base/medio/avanzato (per ogni genere musicale)
Ear training (per ogni genere musicale)
Armonia base/avanzata (per ogni genere musicale)
Analisi delle forme compositive classiche (minuetti, rondò , forma sonata...)
L'armonia all'interno di una specifica composizione classica
Lettura e sviluppo di sigle/accordi nella musica moderna (pop, rock, jazz...)
L'armonia e la struttura in uno specifico brano pop, jazz ecc.
Esercizi ritmici e/o di trascrizione per ogni genere musicale
Ascolto guidato in aula di più versioni dello stesso brano traendone esercizi e "trucchi"
Il ruolo del vostro strumento nella musica che suonate e negli altri generi musicali
Guida all'ascolto scomponendo un brano in tutti i suoi "strati" (strumenti solistici e la ritmica)
Come improvvisare usando specifiche scale, accordi, schermi ritmici (Jazz, Pop, Blues...)
Metodi di come studiare un passaggio che crea problemi tecnico/ritmici sul vostro strumento
Come usare la voce in funzione del vostro strumento e viceversa
Suonare o cantare con l'intenzione, linguaggio e "dialetto" giusti secondo gli stili musicali
Indipendenza ritmica e melodica nei contesti corali polifonici o nei grandi ensemble strumentali
Differenza tra arrangiare e comporre un brano...e successivamente come arrangiare e comporre

 
Corsi correlati