caricamento

Laboratorio di musica d'insieme

PROGETTO C.E.M. (Conte Ensemble Music)
Il laboratorio di musica d’insieme rappresenta un momento importantissimo della formazione musicale: suonando insieme ad altri emergono infatti tutte le problematiche relative al proprio strumento e attraverso la guida del docente si possono curare aspetti che è possibile studiare solo insieme con gli altri, come l’interplay e l’arrangiamento per il proprio strumento in rapporto agli altri, in modo tale da costruire un repertorio.
Il C.E.M., Conte Ensemble Music, è gratuitamente rivolto a tutti gli allievi della Scuola Conte e nasce per far vivere a strumentisti e cantanti l’esperienza di fare musica insieme, sia dal punto di vista tecnico strumentale sia emotivo-sociale (relazionarsi, mettersi in gioco continuamente, sperimentare, rispettare gli altri in quanto persone e in quanto ruoli).
Gli allievi dei diversi corsi si trovano all’interno di una formazione musicale, con l’obiettivo di interpretare e rielaborare brani tratti dal repertorio Pop, Rock, Cantautori o Musica Italiana.
Il progetto tiene conto delle possibilità strumentali e vocali di ogni singolo allievo, considerando, come scopo finale, la possibilità di creare vere e proprie band all’interno della Scuola Conte, con l’opportunità di collaborare con gli insegnanti.

EAR TRAINING focus
Lo scopo principale dell’ear training è lo sviluppo dell’orecchio musicale. Le attività che si svolgono durante gli esercizi includono, pertanto, l’identificazione di note a orecchio e la loro riproduzione cantata o su strumento.
Gli esercizi di canto sono parte dell’ear training, in quanto esiste una connessione diretta tra il sentire correttamente e il cantare o suonare con precisione.
I laboratori nascono in relazione a corsi di formazione scolastici, ma sono accessibili anche a esterni, previa audizione necessaria per determinare il livello d’ingresso e iscrizione alla Scuola.


“Ora tu pensa: un pianoforte. I tasti iniziano. I tasti finiscono. Tu sai che sono 88, su questo nessuno può fregarti. Non sono infiniti, loro. Tu sei infinito, e, dentro quei tasti, infinita è la musica che puoi fare. Loro sono 88. Tu sei infinito.”
Alessandro Baricco


Corsi correlati